+39 0382 987 300 info.lena@unipv.it

“Produzione 111Ag”

 L’esecuzione dei test di radiomarcatura verranno prodotte piccole quantità di 111Ag utilizzando il reattore LENA di Pavia.
Nuclidi radioattivi di argento venivano già prodotti con successo usando un prototipo target SPES UCx e consegnati ad aree sperimentali in esperimenti dedicati.
In ogni caso, visto che la struttura/ funzione SPES (non so quale sia la traduzione corretta perché non so cosa sia uno spes) non è ancora pronta per l’irradiazione di target fossili, la produzione ISOL di 111Ag non sarà possibile a breve.
Le tecniche tradizionali non sobo adatte alla produzione di quantità di 111Ag altamente puro, a parte quando il target arricchito di 110Pd viene irradiato in un reattore nucleare.
Quindi, per permettere lo svolgimento di test di radiomarcatura, piccole quantità di 111Ag verrano prodotte usando il reattore LENA di Pavia.

Fonte di riferimento